FILIERA DEL MIELE

FILIERA DEL MIELE

Quando si parla di filiera del miele ci si riferisce a un processo produttivo antico migliaia di anni e tutto artigianale che comincia dall’amore per la natura.

 

Fase 1 – Api, fiori (o melata) e produzione del miele

Si posizionano gli alveari in prossimità di specifiche zone di nutrizione, in base a quello che si vogliono ottenere: miele uniflorale, proveniente da un’unica specie, miele millefiori, ricavato da fiori diversi, o miele di melata. In primavera comincia il laborioso processo di raccolta e produzione, che vede migliaia di api operaie coinvolte nel ricercare e immagazzinare il miele. Non appena i favi sono pronti, gli apicoltori estraggono i telaini pieni del prestigioso oro fluido.

 

Fase 2 – Smielatura

Portati in laboratorio, i telaini subiscono la disopercolatura, la rimozione dello strato di cera che tappa le celle, e successivamente la centrifugazione, che consente la smielatura vera e propria. Una volta estratto, il miele viene filtrato e quindi fatto decantare e schiumato per eliminare l’aria presente al suo interno. Messo in vasetto il miele è finalmente pronto per la vendita.

No Comments

Post a Comment